compagnia Zenhir

Ah, com'è bello l'uomo

Un uomo ed una donna attraversano l’evoluzione dell’essere umano negli ultimi secoli/anni/oggi.

E’ con un circo dipinto d’umano e di gioco che i due passano dall’homo primaris, nudo e puro, all’homo superlativis, schiavo della tecnologia.

Il terzo personaggio, onnisciente e cinico, si diverte della situazione: come un regista cosmico dispensa regali provocando i cambiamenti.

La storia della storia. Due esseri umani, circondati dal contesto reale, fanno del loro meglio per interagire tra loro. Sociologia? Psicologia? Critica? Questione di punti di vista, di sicuro intraprendenza.

Un duo più uno, un trio traballante, che divertendosi della sua incoscienza, avanza a scatti in un mondo che va più veloce dell’uomo.

A città di Circosabato 4 novembre h 22.00 e domenica 5 novembre h 20.30
Generecirco contemporaneo
WebSitewww.zenhir.com
consigliato da11 anni in su