Giorgio Bertolotti

Juri the cosmonaut

L’assenza di gravità, la lentezza, la solitudine, l’eroismo la disperazione e..soprattutto la voglia di sognare sono i temi fondanti di questo spettacolo.


Un viaggio intergalattico folle, bizzarro, pieno di piccoli e grandi imprevisti.

La routine quotidiana di un cosmonauta diventa pretesto per situazioni clownesche ridicole.


Juri è un esploratore intergalattico che scopre nuovi pianeti e forse nuove forme di vita, è un uomo coraggioso, è un eroe, è un cosmonauta interstellare! …o forse questo è ciò che gli altri vedono in lui…ma Juri è anche un uomo che ha paura, che sogna, Juri è ancora un bambino, invece di trovare, spesso smarrisce la via, Juri è un uomo solo … Juri è un clown.

Lo spettacolo è un inno alla lentezza.

In un’epoca così frenetica vogliamo, almeno per un’ora,
 rallentare il ritmo e poter prestare attenzione alle piccole cose. 


Una grande sfida in un momento storico dove la 
concentrazione è continuamente bombardata da miliardi d’informazioni.
 
Quando si ha fretta bisogna camminare lentamente…

A città di Circodomenica 29 : h 16.30, martedì 31 : 20.30, mercoledì 1 : 18.30, sabato 4: 16.30
Generecirco contemporaneo, clown
Facebookhttps://www.facebook.com/spazioliglu/
Consigliato da8 anni in su
Regia
 : Giorgio Bertolotti e Petr Forman
 
 In Scena
 : Giorgio Bertolotti, Rosalie Schneitler 
 
 Discipline : Clown
 
Video mapping
 : Josef Lepsa, Jan Hrdlicka (3d sense) Disegno luci
 : Petr Forman, Igor Schmidt
 
Musiche di
 : Daniel Wunsch
 
Costumi e scenografie
 : Josef Sodomka, Jakub Hanzl, Veronika Konturova, Francesca Novati Suoni e rumori : Marek Poledna (Studio Bystrouska)
 
 Tecnico audio, video, luci : Rosalie Schneitler
 
Razzo spaziale cupola geodetica : Marco Olimpio, Sonia Natante Creazione tecnica : Andrea Monopoli Produzione : Giorgio Bertolotti e Petr Forman
 Con il sostegno di Bertolotti Family and Schneitler Family